News

Videosorveglianza comunale

Novembre 17th, 2022|0 Comments

I sistemi di videosorveglianza urbana tipicamente possono conservare le immagini catturate sulle strade solo per una settimana. Per questo motivo chi ha necessità di visionare i filmati dovrà esercitare tempestivamente il proprio diritto d’accesso documentale. E ad una precisa richiesta qualificata dell’utente il comune dovrà poi replicare in maniera adeguata evitando di introdurre limitazioni arbitrarie. Clicca qui per il nostro commento pubblicato sulla rivista www.dirittoegiustizia.it

Videosorveglianza urbana

Novembre 15th, 2022|0 Comments

I Comuni non possono utilizzare sistemi di videosorveglianza che trattano dati biometrici almeno fino al 31 dicembre 2023. E nemmeno avventurarsi nell’impiego di tecnologia di video controllo particolarmente innovativa senza aver effettuato tutte le necessarie valutazioni sulla protezione dei dati personali. Clicca qui per il nostro commento pubblicato sul sito www.dirittoegiustizia.it

Videosorveglianza privata

Settembre 27th, 2022|0 Comments

Telecamere libere in casa ma solo se il cono di ripresa dei sistemi non interferisce con altre persone e le stesse non vengono puntate su strade, giardini, finestre e zone comuni. Un interessante parere del Garante chiarisce il confine tra Gdpr si e Gdpr no. Ringrazio Giuffrè e la rivista dirittoegiustizia per la disponibilità alla pubblicazione del nostro commento.

Fototrappole effetto boomerang

Agosto 7th, 2022|0 Comments

Il Comune può controllare lo smaltimento dei rifiuti con sistemi di videosorveglianza ma prima deve regolarizzare attentamente la protezione dei dati personali. Ne parleremo a Riccione venerdi 16 settembre nel corso delle Giornate Nazionali della polizia locale anche con il dott. G. Alverone, dpo del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri. Clicca qui per il programma.

Videosorveglianza urbana integrata

Agosto 2nd, 2022|0 Comments

Arrivano altre risorse ministeriali per i comuni del sud. In attesa del previsto finanziamento sarebbe opportuno che gli enti interessati e già individuati dal bando iniziassero a valutare una vera e propria progettazione strategica dell'azione di ammodernamento e sviluppo del proprio impianto di videosorveglianza urbana a vocazione interforze riorganizzando innanzitutto il corretto trattamento dei dati personali all'interno dell'amministrazione comunale. Ringrazio Giuffrè editore per la consueta disponibilità alla pubblicazione di questo sintetico commento.

Videosorveglianza urbana

Giugno 12th, 2022|0 Comments

Per la prima volta il Garante privacy ha applicato due sanzioni molto severe, per un totale di 350 mila euro, ad un Comune e alla società partecipata che da anni utilizzano telecamere senza alcuna necessaria preventiva valutazione sulla protezione dei dati. Clicca qui per leggere il nostro commento pubblicato sulla rivista diritto e giustizia di Giuffrè editore che ringraziamo per la consueta disponibilità.